Appia Self-Portrait

APPIA SELF PORTRAIT. Clicca qui per scaricare la locandina!
APPIA SELF PORTRAIT. Clicca qui per scaricare la locandina!

Il mito dell’Appia nelle fotografie d’Autore

Mostra fotografica
dal 28 giugno al 30 settembre 2018

Santa Maria Nova, Via Appia Antica 251

La conclusione del restauro del Casale di Santa Maria Nova, condotto prima dalla Soprintendenza Archeologica di Roma e poi dal Parco Archeologico dell’Appia Antica, ha consentito di ideare un’esposizione nelle sale ora completamente accessibili e nel giardino che le circonda.

La mostra “Appia Self-Portrait”, a cura di Rita Paris, con Nunzio Giustozzi, Bartolomeo Mazzotta e Ilaria Sgarbozza, oltre a illustrare la storia della tenuta con il Casale di Santa Maria Nova, una delle più vaste della campagna romana, nella sua trasformazione attraverso i secoli, è incentrata sul tema della “Fascinazione dell’Appia” nelle arti visive, e in particolare nella fotografia e nel cinema.

Viene infatti presentata, in percorsi cronologici e tematici, un’accurata selezione delle foto storiche degli Archivi Alinari, dell’Istituto Luce-Cinecittà, della Società Geografica Italiana, del Gabinetto Fotografico Nazionale, in dialogo con gli scatti di celebri fotografi del Novecento (da Elliott Erwitt a Milton Gendel, a Pasquale De Antonis, con i suoi scatti di moda) e contemporanei (da Ferdinando Scianna a Marco Delogu, da Luigi Filetici a Stefano Castellani), testimoni di visioni diverse su un paesaggio che non ha mai smesso di attrarre.

La complessa identità dell’Appia – luogo dell’antico e del moderno, periferia ai margini della città, campagna che si fa paesaggio urbano – ha affascinato anche i cineasti e gli operatori cinematografici. Per documentare la fortuna dell’antica via nella settima arte è inserito nel percorso espositivo un originale montaggio filmico, prodotto per l’occasione.