19, 20 e 21 giugno sono le Giornate Europee dell’Archeologia

Il Parco Archeologico dell’Appia Antica aderisce anche quest’anno alle ‘Giornate Europee dell’Archeologia’ (GEA), previste dal 19 al 21 giugno, con iniziative a cura del Servizio Educativo del Parco, da seguire on line sulla pagina Facebook del Parco il 19, il 20 e il 21 giugno (https://www.facebook.com/archeoappia).

Domenica 21 alle 11.00 il Direttore del Parco, Simone Quilici, parteciperà come relatore alla diretta facebook a cura del Comune di Venosa sul tema: “Da Roma a Venusia: appunti di viaggio lungo la Regina viarum“.

Le GEA sono organizzate e promosse dall’Istituto Nazionale francese di Ricerca Archeologica Preventiva (INRAP), sotto l’egida del Ministero della Cultura francese.

Dalla prima edizione, tenutasi in Francia nel 2010 con il nome di ‘Giornate Nazionali dell’Archeologia’, l’evento ha conosciuto un crescente sviluppo e per diventare infine ‘Giornate Europee dell’Archeologia’ con il coinvolgimento di moltissimi paesi europei.

In occasione delle GEA, tutti gli attori del mondo dell’archeologia si mettono all’opera per far scoprire al pubblico i tesori del patrimonio e i retroscena di questo settore. Operatori di scavi, organismi di ricerca, università, musei e siti archeologici, laboratori, associazioni, centri archivi e collettività territoriali sono invitati a organizzare attività innovative, originali e interattive, destinate al grande pubblico.

A causa dell’epidemia da COVID-19, l’undicesima edizione delle Giornate dell’archeologia (JEA) non si svolge nella forma usuale. Per non rinunciare a festeggiare l’archeologia insieme al pubblico, Inrap ha lanciato l’evento #Archeorama che consente a tutti gli attori di contribuire alla festa annuale dell’archeologia e di reinventarla sotto una nuova luce con la creazione di eventi digitali e la valorizzazione delle risorse online.