La mostra Ailanto<3 nella Villa dei Quintili è prorogata sino al 29 settembre

La mostra Ailanto<3, un percorso di installazioni artistiche realizzate ad hoc nella Villa dei Quintili, nel cuore del Parco Archeologico dell’Appia Antica, sta riscuotendo un grande successo ed è stata prorogata sino al 29 settembre 2018.

La mostra, a cura di Fulvio Chimento, è stata inserita nel calendario italiano dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 poiché risponde a uno degli obiettivi generali dell’Anno europeo di promuovere il patrimonio culturale quale fonte di ispirazione per la creazione e l’innovazione in ambito del contemporaneo.

Le opere, a cura degli artisti Stefano Arienti, Cuoghi Corsello, Dado e Rusty, sono diffuse nell’intera area archeologica: le Grandi Terme, le cisterne interrate, l’acquedotto, il Ninfeo, Santa Maria Nova, l’Appia Antica.

Domenica 22 luglio sono in programma due speciali visite guidate alle 10.00 e alle 18.00 con il curatore Fulvio Chimento (durata 45 min./1 ora). Al termine della visita serale sarà possibile effettuare un brindisi e intrattenersi nell’area archeologica fino alle 19.30. La visita guidata è gratuita, mentre l’entrata alla Villa ha il costo di 5 euro.

Scarica la locandina e il percorso con le didascalie delle opere.