L’Appia antica da Roma a Brindisi

Appia Antica

 

Ai sensi dell’art. 6 comma 2 del D.M. n. 198/2016 il Direttore del Parco archeologico dell’Appia Antica è responsabile del progetto di valorizzazione dell’intera strada consolare. Pertanto il Direttore ha il coordinamento di tutte le iniziative riguardanti l’Appia antica sul territorio nazionale.

In questa pagina verrà data notizia delle diverse attività di valorizzazione promosse lungo l’antica strada consolare da istituzioni pubbliche, università, associazioni e istituti culturali.

Per segnalare la vostra iniziativa scriveteci a: pa-appia.valorizzazione@beniculturali.it

 

  Il progetto APPIA SLOW TOUR, ideato da Xenìa A.P.S. in collaborazione con la ditta Deka Archeologia e Topografia, è risultato vincitore del bando regionale “INPUGLIA365 – CULTURA, NATURA, GUSTO” indetto dall’ARET – PugliaPromozione.Appia Slow Tour è un cammino nella storia, una scoperta dei territori all’insegna dell’archeologia e dell’autenticità di una terra millenaria. Antiche stazioni di posta, tabernae, villae un tempo rifugio e ristoro dei viandanti lungo la Regina Viarum, oggi masserie e strutture ricettive che hanno custodito la loro antica vocazione. Visite guidate gratuite a piedi, in bicicletta o a cavallo, conoscenza dell’enogastronomia locale e degustazioni, per un cammino da vivere ed assaporare.

Clicca qui per scaricare il programma.

 @appiaslowtour
 @appiaslowtour