Lavori di messa in sicurezza dell’Acquedotto Claudio

Con affidamento alla ditta Ducale Restauro S.r.l. sono stati avviati i lavori di messa in sicurezza degli spechi dell’Acquedotto Claudio e dell’Anio Novus, tra i piloni n. 1 e n. 30, all’interno del Parco degli Acquedotti. Il finanziamento ricade sui fondi dei Parco Archeologico dell’Appia Antica.
I lavori, diretti da Michele Reginaldi, funzionario architetto del Parco Archeologico, termineranno ad ottobre 2018 e comprendono il puntellamento e il consolidamento di alcuni tratti dell’interno dello speco, dei sottarchi in laterizio e delle superfici dei blocchi in peperino sia dei piloni che delle arcate.
Contestualmente avverrà il rilievo del degrado del monumento e del quadro fessurativo, al fine di procedere alla progettazione del restauro conservativo del bene.

Speco dell’acquedotto Anio Novus

 

Veduta degli spechi dell’Acquedotto Claudio e del sovrastante Anio Novus

 

Interno dello speco dell’Acquedotto Claudio
Interno dello speco Claudio