GIOVANI CREATIVI. Le origini del Genio

Martedì 19 novembre dalle 18.00 alle 23.00 al Museo Nazionale Romano, nella sede di Palazzo Massimo, si apre la mostra fotografica e multimediale ‘GIOVANI CREATIVI. Le origini del Genio‘ che racconta il meglio della creatività italiana under 30.

Nella mostra, a cura di Nicola Brucoli e Carlo Settimio Battisti, direttori di TWM Factory, sono presentati i ritratti fotografici di dodici talenti italiani under 30, che si sono distinti per sensibilità comunicativa nelle loro categorie artistiche e professionali.

Il Progetto Giovani Creativi è un’iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, che premia il giovane talento Made in Italy. Al termine della ricerca e selezione dei migliori talenti under 30, all’interno di 12 categorie artistiche e professionali, le storie dei Giovani Creativi sono raccontate attraverso fotografie, video e interviste ospitate all’interno dei più importanti luoghi della cultura della Capitale, a simboleggiare l’ingresso dei Millenials all’interno della storia italiana. Il progetto è quindi un’esaltazione e celebrazione del talento che, rifiutando l’idea di una Cultura che tende ad allontanarsi sempre più dalle nuove generazioni, vuole ribaltare questo concetto.

Le fotografie dei 12 creativi sono state scattate da Riccardo Ferranti all’interno delle più importanti aree archeologiche di Roma, tra cui la Villa dei Quintili nel Parco Archeologico dell’Appia Antica che ha ospitato Sofia Podestà, talento nella categoria ‘Fotografia‘.