La Villa dei Mosaici dei Tritoni entrerà a far parte del Parco Archeologico dell’Appia Antica

Il Parco Archeologico dell’Appia Antica si amplia con l’acquisizione di un nuovo bene di grandissimo rilievo. Si tratta della Villa dei Mosaici dei Tritoni, al primo miglio della via Appia Antica, nei pressi del Quo Vadis.

Il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, con il segretario  generale del MIC, Salvo Nastasi, già da metà marzo ha dato il via libera all’acquisto per prelazione del casale medievale costruito sui i resti di una villa romana con terme, di cui si conservano una cisterna e mosaici con tritoni e scene marine.

L’operazione è rilevante non solo per il pregio dei resti archeologici ma anche per la posizione strategica dell’immobile nell’ambito del Parco dell’Appia Antica: l’acquisizione di un ettaro di terreno permetterà di infatti aprire nuovi collegamenti con il vicino Parco della Caffarella.