Raffaello, 500 anni dalla morte: tutti gli eventi tra Quirinale, Vaticano, Domus Aurea e Appia Antica

Date a Raffaello quel che è di Raffaello, almeno a Roma sembra essere il leitmotiv delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte. Le Scuderie del Quirinale si apprestano ad orchestrare una, pardon, “la” grande mostra sull’artista urbinate, puntando a raccogliere nella Capitale prestiti italiani e stranieri. Dopo l’anticipazione del Messaggero, sono arrivati, ieri, i primi dettagli ufficiali sull’evento (al pubblico dal 5 marzo) che vuole inanellare sotto la cura di Marzia Faietti e Matteo Lafranconi con il contributo di Vincenzo Farinella e Francesco Paolo Di Teodoro ed un illustre comitato scientifico, quasi duecento opere, di cui un centinaio tra quadri e disegni di mano del Divin Pittore.

Per leggere l’articolo completo di Laura Larcan clicca qui.