Il 15 settembre riprendono i Sabati di arte e cultura a Capo di Bove

Sabato 15 settembre riprendono nel Parco Archeologico dell’Appia Antica i Sabati di arte e cultura a Capo di Bove promossi dal Parco insieme ad Italia Nostra in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Il ciclo di incontri gratuiti nel complesso di Capo di Bove s’inserisce tra gli eventi tesi a promuovere il dibattito e sensibilizzare i cittadini sul valore del patrimonio culturale.

Locandina evento Sbati di Arte e Cultura
Sabati di arte e cultura 2018. Clicca per scaricare la locandina in pdf

Il programma degli incontri è il seguente:

15 settembre 2018 ore 10.00
L’Appia delle tenute storiche dal Seicento a oggi
Manuela Cascianelli (Italia Nostra)

29 settembre 2018 ore 10.00
L’Appia delle tradizioni popolari e delle arti materiali e
immateriali
Laura Marchetti (Università di Foggia)

6 ottobre 2018 ore 10.00
L’Appia nei Musei: testimonianze delle campagne di scavo
dal Settecento a oggi
Rita Paris e Ilaria Sgarbozza (Parco Archeologico dell’Appia
Antica)

27 ottobre 2018 ore 10.00
L’Appia luogo di sperimentazioni con tecnologie a
confronto: dai modelli architettonici del tempo di Traiano
alle risultanze della ricerca scientifica del XXI secolo
Lucrezia Ungaro (Sovraintendenza Capitolina)
Renzo Carlucci (MediaGeo)

10 novembre 2018 ore 10.00
L’Appia di Antonio Cederna e il suo archivio
Annalisa Cipriani (Italia Nostra)
Bartolomeo Mazzotta (Parco Archeologico dell’Appia Antica)

24 novembre 2018 ore 10.00
L’Appia oltre l’Appia
Michele Fasolo (Archeomatica)

1 dicembre 2018 ore 10.00
L’Appia paesaggio contemporaneo del Sud e respiro del
Mediterraneo, tra approdi e naufragi
UNHCR, le voci delle comunità albanese, armena, curda, palestinese in Italia