Modulistica

In base al DPCM 2 dicembre 2019, n. 169 (Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, degli uffici di diretta collaborazione del Ministro e dell’Organismo indipendente di valutazione della performance), art. 43 comma 5, il Parco Archeologico dell’Appia Antica esercita, nel territorio di propria competenza, le funzioni di Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio.

È pertanto l’istituto periferico del MiBACT competente ad assicurare sul proprio territorio la tutela del patrimonio culturale.

In questa sezione sono a disposizione dei moduli in pdf compilabili per i principali procedimenti di competenza del Parco Archeologico dell’Appia Antica.

Per agevolare l’istruttoria e ridurre i tempi di risposta si consiglia di utilizzare i moduli disponibili e trasmetterli via pec all’indirizzo mbac-pa-appia@mailcert.beniculturali.it, allegando la documentazione necessaria in formato pdf.

Si ricorda che le istanze per ottenere un provvedimento amministrativo o un atto rivolte alla Pubblica Amministrazione sono soggette all’imposta di bollo (DPR 642/1972) fatti salvi i casi di esenzione.

Le istanze inviate via PEC hanno l’obbligo del sigillo telematico, il cui pagamento può essere effettuato in modo virtuale previa autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate o in alternativa tramite dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi del DPR 445/2000 attestante l’avvenuto pagamento e indicando tutti i dati identificativi della marca o tramite scansione della marca da bollo opportunamente annullata.

Si fa presente che, ai sensi del comma 594 della Legge n. 147 del 27/12/2013 (Legge di stabilità 2014), per le istanze trasmesse per via telematica l’imposta di bollo è dovuta in misura forfettaria di euro 16,00 a prescindere dalla dimensione del documento.

Per eventuali istanze in formato cartaceo, ai sensi del DPR 642/1972 l’istanza di bollo è dovuta ogni quattro facciate.

Per le richieste di concessioni di scavo, è necessario utilizzare la modulistica predisposta dalla Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e dall’Istituto Centrale per l’Archeologia. Le istanze andranno poi inviate per via telematica al Parco Archeologico dell’Appia Antica, che le trasmetterà, con l’istruttoria, alla Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, competente per l’adozione del provvedimento finale.

Si ricorda che le istanze di autorizzazione paesaggistica ai sensi dell’art. 146 del D.lgs. 42/2004 vanno presentate all’Ente territoriale competente (Regione Lazio e in subdelega Roma Capitale), che acquisiranno il parere endoprocedimentale di questo Istituto. Per la modulistica e le istruzioni per la presentazione delle Istanze, si rimanda ai siti istituzionali delle Amministrazioni procedenti.

Limitatamente ai casi di cui all’art. 146 comma 10 del D. Lgs. 42/2004, l’istanza può essere richiesta in via sostitutiva al Parco Archeologico dell’Appia Antica. Il proponente può presentare richiesta mediante tale procedura solamente quando l’istanza da lui presentata all’Ente territoriale competente (Regione o Enti da essa sub-delegati quali Provincie, Comuni ecc.) non sia stata evasa nei termini previsti dalla legislazione vigente in materia. In tal caso il proponente deve presentare istanza formale motivata di ritiro dell’istanza presso l’ente Territoriale competente e farsi rilasciare un protocollo di tale istanza di ritiro; può presentare successivamente richiesta sostitutiva presso il Parco Archeologico dell’Appia Antica, allegando la sopracitata istanza di ritiro presso l’ente territoriale.

Modulo di richiesta riconoscimento interesse culturale di bene privato (art. 13, D. Lgs. 42/2004)

Modulo richiesta autorizzazione all’esecuzione di lavori di qualsiasi genere sui beni culturali (art. 21, comma 4, D. Lgs. 42/2004)

Modulo di riscontro alla relazione tecnica di avvio del procedimento per interventi conservativi imposti sui beni culturali (art. 32, D. Lgs. 42/2004)

Modulo richiesta parere per interventi in aree sottoposte a tutela indiretta (art. 45, comma 4, D. Lgs. 42/2004)

Modulo richiesta di autorizzazione all’affissione di manifesti e/o cartelli pubblicitari (art. 49, D. Lgs. 42/2004)

Modulo denuncia trasferimento di proprietà di beni culturali (art. 59, D. Lgs. 42/2004)

Modulo richiesta autorizzazione eventi e manifestazioni (art. 21 comma 4 e 106 D. Lgs. 42/2004)

Modulo richiesta Art. 146 semplificato in via sostitutiva

Modulo richiesta Art. 146 ordinario in via sostitutiva

Modulo richiesta parere preventivo archeologico (art. 13 L.R. Lazio 24/1998)

Modulo richiesta autorizzazione esecuzione indagini

Modulo richiesta nulla osta apertura cavi stradali

Modulo richiesta attestazione provvedimento di tutela

Modulo richiesta copia provvedimento di tutela

Modulo richiesta accesso agli atti amministrativi (art. 22 L. 241/1990)

Modulo richiesta accesso civico (D. Lgs. 33/2013)