Memorie antiche con il Teatro Mobile nel Parco Archeologico dell’Appia Antica

Nel Parco Archeologico dell’Appia Antica: a partire dal 15 aprile, sono 8 gli appuntamenti con lo speciale programma di spettacoli in cuffia di Memorie Antiche con il Teatro Mobile – Drammaturgie d’ascolto e nuove percezioni, il progetto di Teatro Mobile, realizzato in partnership con Illoco Teatro, che propone messe in scena da testi di Brecht, Camus e Shakespeare accanto a progetti sperimentali e drammaturgie completamente inedite, fra teatro site specific, tecnologia e valorizzazione dei beni culturali, con prime assolute – presentate nell’innovativa modalità “in cuffia” e grandi interpreti come Evelina Meghnagi e Galatea Ranzi.

Scarica la locandina con tutti gli appuntamenti

GLI APPUNTAMENTI

Venerdì 15 Aprile, ore 17:00 Mausoleo di Cecilia Metella Chiesa di San Nicola
SECONDO GIUDA
di e con Pietro Faiella
tratto da La Gloria di Giuseppe Berto

Sabato 16 Aprile, ore 12:00 replica straordinaria Parco Regionale dell’Appia
Antica Ex Cartiera Latina
PRIMA ASSOLUTA IN FORMA DI ORATORIO-15 STAZIONI
Drammaturgia site specific di Pina Catanzariti
con Galatea Ranzi
e con Dario Carbone, Raffaele Gangale, Antonella Gargano, Massimo Guarascio, Piero Marietti, Antonella Sbrocchi
Musica a cura di Manque con Adriano Cava (oggetti sonori) , Camilo Calarco (contrabbasso) e Francesca Colombo (violino) e con la partecipazione di Evelina Meghnagi

Sabato 16 Aprile, ore 15:00 Da San Sebastiano al Mausoleo di Cecilia Metella
15 STAZIONI-VIA CRUCIS LAICA NEL TEMPO DELLA PASQUA-PRIMO MOVIMENTO
Un viaggio lungo la via Appia e le sue memorie antiche e moderne
Drammaturgia site specific di Pina Catanzariti
con Galatea Ranzi, Dario Carbone, Raffaele Gangale, Antonella Gargano, Massimo Guarascio, Piero Marietti, Antonella Sbrocchi,
Musica a cura di Manque con Adriano Cava (oggetti sonori), Camilo Calarco (contrabbasso) e Francesca Colombo (violino) e con la partecipazione di Evelina Meghnagi

Sabato 16 Aprile, ore 17:00 Dal Mausoleo di Casal Rotondo al Mausoleo di
Pompeo Magno
15 STAZIONI-VIA CRUCIS LAICA NEL TEMPO DELLA PASQUA-SECONDO
MOVIMENTO
Evento in movimento
Drammaturgia site specific di Pina Catanzariti
con Galatea Ranzi, Dario Carbone, Raffaele Gangale, Antonella Gargano, Massimo Guarascio, Piero Marietti
Musica a cura di Manque con Adriano Cava(oggetti sonori), Camilo Calarco (contrabbasso) e
Francesca Colombo (violino) e con la partecipazione di Evelina Meghnagi

Venerdì 22 Aprile, ore 16:00 – 17:00 Parco Archeologico dell’Appia Antica Tombe della
via Latina
ore 16:00 Visita guidata Tomba Barberini con il dott. Stefano Antonetti
(limite di massimo 10 persone alla volta)
ore 17:00 Memoria e Immaginario di Roma: riscritture moderne dei miti fondativi-ORAZI E CURIAZI e LUCULLO secondo Brecht
In occasione del Natale di Roma con Antonella Gargano, Massimo Guarascio e Piero Marietti
con la performance di Claudio Molinari e Nicola Pecora

Sabato 23 Aprile, ore 17:00 Parco Archeologico dell’Appia Antica Grande
Ninfeo della Villa dei Quintili
La follia del potere nell’immaginario antico riscritto nel Novecento – CALIGOLA
Guerra e potere in occasione della giornata della Liberazione
Adattamento dell’opera Caligola di Albert Camus di Pina Catanzariti
con Raffaele Gangale, Fabrizio Parenti
ambiente sonoro di Felice Zaccheo

Domenica 24 Aprile, ore 17:00 Parco Archeologico dell’Appia Antica – Villa dei
Quintili
FRAMMENTI DA OCTAVIA di Seneca
La follia del potere. Nerone secondo Seneca
con Galatea Ranzi, Galliano Mariani, Pietro Faiella, Liliana Massari e Raffaele Gangale
musiche originali di Riccardo Ancona
Interventi di Annalisa Cipriani (Italia Nostra) e Simone Quilici (Direttore del Parco Archeologico dell’Appia Antica)

Sabato 30 Aprile, ore 16:00 – 17:00 Parco Archeologico dell’Appia Antica –
Tombe di via Latina
ore 16:00 Visita guidata alla Tomba Barberini con l’archeologo Alessandro Santino
Cugno
ore 17:00 CORIOLANO alle Tombe Latine
Roma Antica secondo Shakespeare
Produzione di Illoco Teatro
con Roberto Andolfi, Dario Carbone, Annarita Colucci, Bruno Ricci e Francesco Zaccaro

Per tutte le iniziative:

Per l'ingresso è necessaria La mia Appia Card (10€ + 2€ prev.), il biglietto combinato con tutti i siti del Parco Archeologico dell'Appia Antica, nominativo e valido 1 anno solare dalla data di acquisto (ingressi illimitati). Permette la partecipazione a tutti gli eventi organizzati nei luoghi del
Parco Archeologico e l'accesso ai seguenti siti (comprese le esposizioni in corso): Mausoleo di Cecilia Metella, Villa dei Quintili-Santa Maria Nova, Antiquarium di Lucrezia Romana, Complesso di Capo di Bove, Tombe della via Latina (aperture straordinarie).

La Mia Appia Card può essere acquistata online sul sito di Coopculture
o presso il Centro Servizi Appia Antica in Via Appia Antica, 60 aperto dal lunedì al
venerdì: 9.30-13.00 e 14.00-18.00; sabato, domenica e festivi 9.30-19.00 con orario continuato.
Il sabato e la domenica la Mia Appia Card può essere emessa dalle biglietterie attive nei siti del Mausoleo di Cecilia Metella e di Villa dei Quintili (solo dall’ingresso di via Appia Nuova 1092) senza il costo della prevendita.