Domenica 30 gennaio Trekkincittà nei principali siti dell’Appia

Inforidea e FederTrek sostengono il Parco Archeologico dell’Appia Antica nella raccolta fondi per il progetto “AppiaPlay. La Cultura come gioco”.
Il Parco offre ai partecipanti un grande trekking archeologico con accesso ai tre principali beni archeologici dell’Appia: la Villa dei Quintili, il Complesso di Capo di Bove e il Mausoleo di Cecilia Metella, dove anche il Direttore del Parco e gli archeologi saranno lieti di accompagnarvi attraverso la storia e il fascino di questi inestimabili tesori.
Il trekking partirà dall’area degli Acquedotti, attraverserà lo Statuario per arrivare alla Villa dei Quintili, quindi, percorrendo l’asse dell’Appia Antica, raggiungerà il Complesso di Capo di Bove, il Mausoleo di Cecilia Metella e, per chi vorrà continuare nel pomeriggio, attraverso la Caffarella.
Il contributo di 10 euro per partecipare sarà interamente devoluto alla raccolta fondi per allestire una sala didattica nel Complesso di Capo di Bove che ospiterà molti e divertenti laboratori ludico-creativi per bambini e ragazzi, per far conoscere il nostro patrimonio culturale.
Appuntamento ore 9,00 davanti Chiesa di San Policarpo (Largo Aruleno Celio Sabino).

Il trekking con le visite ai monumenti termina alle ore 13,30 ma può essere prolungato anche nel pomeriggio. Pranzo al sacco per chi rimarrà il pomeriggio.

Obbligo di Super Green Pass per accedere ai musei e alle aree archeologiche.

Nel costo dei 10 euro, interamente devoluti alla raccolta fondi, sono compresi tutti gli accessi ai monumenti.

Info e prenotazioni: Riccardo Virgili 3926875973 - mail info@inforideeinmovimento.org