Il 19 febbraio nuovo appuntamento per gli Incontri di Archeologia alle Tombe della via Latina

Riprendono gli Incontri di Archeologia alle Tombe della via Latina con la presentazione del libro di Valeria Di Cola, L’Arco di Druso sulla via Appia Antica, un’indagine sulla storia dell’arco, testimone delle trasformazioni di un frammento del paesaggio urbano del quadrante meridionale di Roma. Pubblicato da Edipuglia nella collana Bibliotheca Archaeologica, il libro ha vinto il Premio Renzo Ceglie 2019.

Appuntamento sabato 19 febbraio alle 10.30 per trascorrere la mattinata con il direttore del Parco Archeologico dell’Appia Antica, arch. Simone Quilici, il responsabile del sito, dott. Alessandro Cugno, l’autrice, dottoressa Valeria Di Cola, docente presso l’Università di Roma Tre, e con un ospite d’eccezione, l’archeologo Daniele Manacorda, docente di Metodologie della ricerca archeologica presso l’Università di Roma Tre fino al 2019, direttore di numerosi scavi, con oltre 300 pubblicazioni al suo attivo.

Al termine della presentazione l’archeologo Alessandro Cugno, responsabile del sito, accompagnerà i partecipanti in una visita straordinaria della camera sepolcrale della Tomba Barberini.

Via dell'Arco di Travertino, 151.
Ingresso gratuito.
Super Green Pass obbligatorio.
Partecipazione soggetta a prenotazione online: pa-appia.tombelatine@beniculturali.it