Il Castrum Caetani ospita i pipistrelli di Ryan Mendoza nella mostra diffusa “The Golden Calf”

I pipistrelli di Ryan Mendoza, alla ricerca del loro habitat naturale, in una disseminazione culturale oltre che fisica, sono arrivati anche nel Castrum Caetani al Mausoleo di Cecilia Metella.

Dal culto dei falsi idoli, simboleggiati dal vitello d’oro, ai pipistrelli che sembrano richiamare le inquietudini della società: dopo tre anni di lavoro ecco la mostra quasi interamente site specific voluta dalla Fondazione Federico II diffusa tra stanze, cortili e giardini del Palazzo Reale. Pitture, sculture, installazioni, persino un grande polittico e una proiezione.

Il Parco Archeologico dell’Appia Antica è tra i luoghi della cultura che hanno il piacere di ospitare “l’invasione artistica” del grande Ryan Mendoza, insieme al Museo Archeologico di Napoli e al Sistema Museale dell’Università di Palermo (Palazzo Chiaramonte Steri e Orto Botanico).
La mostra “The Golden Calf”, allestita nel Palazzo Reale di Palermo, dal 31 luglio al 26 settembre 2022, è il risultato autentico di un percorso concettuale durato tre anni con dipinti, sculture e istallazioni, diffusi tra Piano nobile, Cortile Maqueda e Giardini Reali.
Curata dalla Fondazione Federico II col patrocinio del Ministero della Cultura e la collaborazione della Fondazione Brodbeck La Fondazione Morra Greco.