Le proposte del Parco per le Giornate Europee del Patrimonio 2022

Sabato 24 e domenica 25 settembre tornano le Giornate Europee del Patrimonio nel Parco Archeologico dell’Appia Antica con un ricco programma di iniziative:

SABATO 24 settembre

10:30 – Tombe di via Latina – Via Arco di Travertino 151

“Fulmini e spazzatura. Classificare in archeologia.”

Presentazione del libro di Enrico Giannichedda “Fulmini e spazzatura. Classificare in archeologia” alla presenza dell’autore, del direttore del Parco Simone Quilici, del responsabile del sito Alessandro Cugno e della dott.ssa Valeria Di Cola. A seguire: visita straordinaria della Tomba dei Valerii.

Modalità di accesso:

 

15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00 – Villa dei Quintili – Via Appia Nuova 1092

Passeggiata in villa

Le responsabili del sito e il personale del Parco accompagneranno i visitatori tra gli ambienti della più grande villa suburbana di Roma appartenuta ai fratelli Quintili, a Commodo e agli imperatori successivi.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00 può partecipare un numero massimo di 25 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • Attività gratuita salvo costo di ingresso al sito: 8€ con validità 3 giorni consecutivi; 2€ biglietto giornaliero ridotto studenti da 18 a 25 anni; oppure Appia Card al costo di 15€ con validità 1 anno. Acquistabili alle biglietterie di Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092) e del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) senza costo di prevendita oppure online sul sito www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

 

15:00, 16:30 – Villa dei Sette Bassi – Via Tuscolana 1700

Nuove ricerche e indagini a Sette Bassi: una passeggiata nel complesso archeologico

Dopo la Villa dei Quintili quella dei Sette Bassi è la seconda villa suburbana più grande di Roma. Il responsabile del sito accoglierà i visitatori illustrando loro la storia della residenza e le prossime attività di scavo e di valorizzazione.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 15:00 e delle 16:30 può partecipare un numero massimo di 25 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • Attività gratuita.

 

16:00 – 18:00: Dal Mausoleo di Cecilia Metella al Complesso di Capo di Bove – Da via Appia Antica 161 a via Appia Antica 222

Esplorazioni sull’Appia

L’Associazione Ars in Urbe propone ai bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni un’appassionante esplorazione sull’Appia dal Mausoleo di Cecilia Metella al Complesso di Capo di Bove, con una breve visita alla mostra “Still Appia. Fotografie di Giulio Ielardi e scenari del cambiamento”.

Durante il percorso i bambini saranno guidati nell’osservazione del contesto storico-artistico e naturalistico, raccogliendo foglie, fiori e registrando visioni e sensazioni tramite schizzi o appunti. Nel laboratorio ludico-creativo avranno poi modo di realizzare una mappa dei ricordi della passeggiata appena svolta, che potranno portare a casa.

Modalità di accesso:

  • Appuntamento all’ingresso del Mausoleo di Cecilia Metella – Via Appia Antica 161
  • Prenotazione obbligatoria su: www.arsinurbe.org
  • Info: 3299740531 – segreteria.arsinurbe@gmail.com
  • Partecipazione gratuita per un massimo di 15 bambini (6-11 anni)
  • Costo di ingresso al sito per gli accompagnatori: 8€ con validità 3 giorni consecutivi; 2€ biglietto giornaliero ridotto studenti da 18 a 25 anni; oppure Appia Card al costo di 15€ con validità 1 anno. Acquistabili alle biglietterie di Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092) e del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) senza costo di prevendita, oppure online sul sito www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

 

19.00-21.30: Mausoleo di Cecilia Metella – via Appia Antica 161

Apertura straordinaria serale

In occasione dell’apertura straordinaria serale proposta per le Giornate Europee del Patrimonio l’ingresso al sito sarà al prezzo simbolico di 1€. Il biglietto è acquistabile presso le biglietterie di Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092) e del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) senza costo di prevendita oppure online sul sito www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

La stessa sera, all’interno del Castrum, Opificio03 terrà l’evento conclusivo della rassegna “I racconti di Dioniso”, al costo di 8€ per entrambi gli spettacoli o 5€ per il singolo spettacolo:

19:15 – Canto pe’ cantà – Prodotto da Opificio03 – Regia di Lorenzo De Santis. Con Irene Cannello, Lorenzo Da Santis e John Zotti

Un percorso canoro nel quale vari personaggi del passato racconteranno al pubblico, in modo coinvolgente e divertente, la storia del dialetto romano dall’Alto Medioevo al Novecento, facendoci scoprire come la lingua romana è cambiata nel tempo e quali forme poetiche hanno accompagnato quest’evoluzione, arrivando fino al celebre stornello.

20:00 – Miti in viaggio – Con guest star e allievi

 Uno spettacolo ispirato ai Nostoi del ciclo omerico, i viaggi di ritorno che gli eroi achei vissero per tornare a casa: dal catartico viaggio nell’Ade di Odisseo al tremendo ritorno di Agamennone, dalle Paludi di Hesperia che inghiottono il fato di Diomede, alla terribile vendetta dell’argonauta Nauplio che, assetato di sangue alla notizia dell’ingiusta morte del figlio Palamede cagiona il naufragio di tanti Achei di ritorno da Ilio, fino al sereno ritorno del saggio Nestore, e al gelido incedere dei destini di Menelao ed Elena, di nuovo sposi e re, in una Sparta spettrale e triste, carica del dolore degli anni di guerra.
Tra Reading e performance teatrale, lo spettacolo, durante il quale si esibirà un ospite speciale insieme ai suoi allievi, si muove tra suggestioni sonore e vocali, affrontando l’idea del viaggio e del racconto. Che ha fatto da trait d’union all’intero progetto “I racconti di Dioniso”.

Modalità d’accesso ai due spettacoli:

  • Tessera associativa a Opificio03 (valida per l’intera rassegna): 8€ con primo accesso gratuito agli spettacoli. Per le date successive (se già in possesso di tessera associativa): intera serata (due spettacoli) 8€ – Singolo spettacolo 5€
  • Info e prenotazioni: iraccontididioniso@gmail.comopificio03@gmail.com – Tel: 3534142535

 

19:15, 21:00 – Tombe di via Latina – Via Arco di Travertino 151

Luci sulla via Latina

I responsabili del sito vi aspettano per mostrarvi lo spettacolo della via Latina illuminata e la magica visione notturna di un antico sepolcro romano.

Modalità di accesso:

  • Visite guidate delle 19:15 e delle 21:00 senza prenotazione.
  • In occasione dell’apertura straordinaria serale proposta per le Giornate Europee del Patrimonio l’ingresso al sito e la partecipazione all’evento saranno al prezzo simbolico di 1€. Per acquistare il biglietto vai su www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

 

19:30, 20:15, 21:00 – Complesso di Capo di Bove – Via Appia Antica 222

Still Appia. Fotografie di Giulio Ielardi e scenari del cambiamento

Apertura straordinaria serale del Complesso di Capo di Bove e della mostra in esso ospitata al prezzo simbolico di 1€. Il curatore della mostra, Luigi Oliva, vi racconterà, attraverso i cinquanta scatti di Giulio Ielardi, il viaggio del fotografo romano fatto a piedi nel 2021, in solitaria lungo la via Appia da Roma a Brindisi: ventinove giorni in tutto, di zaino in spalla tra strade, ruderi e borghi alla ri-scoperta di una delle strade più antiche di Roma. Un viaggio raccontato anche quotidianamente sulle pagine social tra il 26 settembre e il 24 ottobre 2021.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 19:30, 20:15, 21:00 può partecipare un numero massimo di 20 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • In occasione dell’apertura straordinaria serale proposta per le Giornate Europee del Patrimonio l’ingresso al sito e la partecipazione all’evento saranno al prezzo simbolico di 1€. Per acquistare il biglietto vai su www.coopculture.it.

 

19:30, 20:30 – Antiquarium di Lucrezia Romana – Via Lucrezia Romana 62

I tesori dell’Antiquarium

Apertura straordinaria serale al costo simbolico di 1€ di questo piccolo gioiello che racconta la storia del territorio dell’Appio Tuscolano dall’epoca preistorica e protostorica fino al Medioevo. Tra i reperti in mostra figurano corredi funerari e oggetti di vita quotidiana, nonché preziosi mosaici, colorati affreschi, eleganti terrecotte architettoniche, pregevoli sculture in marmo. Le responsabili del sito vi illustreranno le storie celate dietro tutti questi oggetti.

 Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 19:30 e delle 20:30 può partecipare un numero massimo di 20 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • In occasione dell’apertura straordinaria serale proposta per le Giornate Europee del Patrimonio l’ingresso al sito e la partecipazione all’evento saranno al prezzo simbolico di 1€. Per acquistare il biglietto vai su www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

 

DOMENICA 25 settembre

10:30, 12:00 – Appia Antica III-IV miglio – Da via Appia Antica 222

Passeggiata canoviana sull’Appia Antica

All’inizio del XIX secolo alcuni monumenti della via Appia sono stati restaurati per le cure del pontefice Pio VII e di Antonio Canova, Commissario delle Antichità. La passeggiata vuole restituire il profilo della cultura antiquaria romana di quegli anni, percorrendo a piedi il IV miglio dell’antico tracciato.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 10:30 e 12:00 può partecipare un numero massimo di 25 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • Appuntamento all’ingresso del Complesso di Capo di Bove – via Appia Antica 222.
  • Attività gratuita.

 

10:30, 11:30, 12:30 – Antiquarium di Lucrezia Romana – Via Lucrezia Romana 62

I tesori dell’Antiquarium

Questo piccolo museo, vero e proprio scrigno di tesori, racconta la storia del territorio dell’Appio Tuscolano dall’epoca preistorica e protostorica fino al Medioevo. Tra i reperti in mostra figurano corredi funerari e oggetti di vita quotidiana, nonché preziosi mosaici, colorati affreschi, eleganti terrecotte architettoniche, pregevoli sculture in marmo. Le responsabili del sito vi illustreranno le storie di questi oggetti.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 10:30 e 12:30 può partecipare un numero massimo di 20 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione. Alle 11,30 sono previste due visite guidate per un massimo di 20 persone ciascuna in ordine di arrivo, senza prenotazione
  • Attività gratuita salvo costo di ingresso al sito: 8€ con validità 3 giorni consecutivi; 2€ biglietto giornaliero ridotto studenti da 18 a 25 anni; oppure Appia Card al costo di 15€ con validità 1 anno. Acquistabili alle biglietterie di Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092) e del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) senza costo di prevendita oppure online sul sito www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.

 

15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00 – Villa dei Quintili – Via Appia Nuova 1092

Passeggiata in villa

Le responsabili del sito e il personale del Parco accompagneranno i visitatori tra gli ambienti della più grande villa suburbana di Roma appartenuta ai fratelli Quintili, a Commodo e agli imperatori successivi.

Modalità di accesso:

  • A ciascuna delle visite guidate delle ore 15:00, 15:30, 16:00, 16:30 può partecipare un numero massimo di 25 persone in ordine di arrivo, senza prenotazione. Alle 17:00 sono previste due visite guidate per un massimo di 25 persone ciascuna in ordine di arrivo, senza prenotazione.
  • Attività gratuita salvo costo di ingresso al sito: 8€ con validità 3 giorni consecutivi; 2€ biglietto giornaliero ridotto studenti da 18 a 25 anni; oppure Appia Card al costo di 15€ con validità 1 anno. Acquistabili alle biglietterie di Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092) e del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) senza costo di prevendita oppure online sul sito www.coopculture.it. Gratuito per gli under 18.