Prosegue la raccolta per AppiaPlay

Dal 1° novembre sulla piattaforma di Rete del Dono c’è il primo crowdfunding del Parco Archeologico dell’Appia Antica: AppiaPlay. La cultura come gioco.

L’oggetto della campagna è la realizzazione di una sala didattica, nel Complesso di Capo di Bove, a pochi metri dal Mausoleo di Cecilia Metella.

Vogliamo allestire questa sala con tavoli, sedie, librerie e scaffali, renderla colorata e accogliente. Ma anche realizzare materiali didattici di supporto alle attività educative: una guida illustrata sull’Appia Antica e i suoi monumenti, un album con esercizi di apprendimento.

Il crowdfunding vuole essere anche motore propulsore per coinvolgere la comunità a partecipare attivamente a tutte le nostre iniziative e a collaborare con noi, affinchè la cura del patrimonio culturale diventi interesse comune.

Trasferire e diffondere alle nuove generazioni i valori in cui crediamo: conoscenza, bellezza, solidarietà, cittadinanza attiva.

Contribuendo alla raccolta, oltre alle ricompense scelte per voi, avrete  la possibilità di accedere al beneficio fiscale del 65% riconosciuto dall’Art Bonus per questo progetto.

Inoltre per i primi 20 donatori che sosteranno la campagna ci sarà un ulteriore regalo: una visita guidata con i curatori della interessante, inedita ed emozionante mostra “Misurare la terra. Un’epigrafe napoleonica dai Musei Vaticani al Mausoleo di Cecilia Metella” e avranno in dono il catalogo. Un motivo in più per:

 

DONARE E CONDIVIDERE

https://bit.ly/2XSioTp

Seguiteci sul sito e sui social per gli aggiornamenti.