Vai al contenuto
CHIUDI
Sito ufficiale Parco Archeologico dell'Appia Antica

Scoprendo la via Appia. Verso il riconoscimento Unesco

Nel contesto del grande lavoro svolto per la candidatura della Via Appia alla lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Comitato scientifico istituito per la candidatura e il Parco Archeologico dell’Appia Antica hanno organizzato delle giornate tematiche di confronto dal titolo “Scoprendo la via Appia. Verso il riconoscimento Unesco”.

Quattro incontri dedicati alla Via Appia e alle numerose iniziative che ruotano attorno ad essa permetteranno di dare voce a molti attori istituzionali che si stanno occupando a vario titolo della riscoperta della Via e consentiranno ad un più vasto pubblico, non solo di addetti ai lavori, di immergersi nel pieno delle iniziative e delle attività che riguardano il rilancio della Regina Viarum.

Sabato 11 maggio dalle 10 alle 13 presso il Complesso di Capo di Bove si terrà il primo incontro dal titolo: “Via Appia Claudia e via Traiana. I tracciati”.


PROGRAMMA

SALUTI E INTRODUZIONE
S. Quilici, Direttore del Parco Archeologico dell’Appia Antica

IL TRACCIATO DELLA VIA APPIA NEL LAZIO E IN CAMPANIA
Chairman: S. Quilici Gigli, Comitato Tecnico-scientifico della candidatura
L’Appia da Benevento a San Nicola Manfredi: nuovi dati dall’attività di tutela della Soprintendenza.
Interviene: S. Foresta, SABAP per le province di Caserta e Benevento

LA VIA APPIA DOPO AECLANUM
Chairman: G. Ceraudo, Comitato Tecnico-scientifico della candidatura
L’Appia al Pons Aufidi. Una glareata nel territorio di Rocchetta S. Antonio.
Intervengono: A. Guarnieri, D. Pian, SABAP per le province Barletta-Andria-Trani e Foggia M.L. Marchi e D. Leone, Università di Foggia

LA STRADA: LA TECNICA COSTRUTTIVA
Chairman: A. Santoriello, Comitato Tecnico-scientifico della candidatura
Le indagini archeologiche preliminari per il PNRR all’Appia. Nuovi dati e nuove prospettive per il Parco Archeologico dell’Appia Antica
Intervengono: S. Roascio, S.A. Cugno, Parco Archeologico dell’Appia Antica

Nuove acquisizioni sulla tecnica costruttiva stradale dell’Appia Traiana tra Forum Novum, il Ponte delle Chianche e Aequum Tuticum
Interviene: V. Ferrari, Università del Salento

Il tracciato dell’Appia in Basilicata tra dati noti e nuovi rinvenimenti
Intervengono: G. Tomay, SABAP per la regione Basilicata, S. Mutino, DR Musei Basilicata

Discussione – INTRODUZIONE E MODERAZIONE
A.M. Ferroni, Responsabile scientifico della candidatura


Complesso di Capo di Bove, via Appia Antica 222, Roma
Ore: 10 – 13
Ingresso gratuito

L’evento può essere seguito anche in streaming online su Teams.

Scarica la locandina