Porta Capena

La Via Appia aveva inizio a Porta Capena, nel punto in cui le mura repubblicane di Roma, c.d. “Serviane”, costruite nel IV secolo a.C., passavano nei pressi del Circo Massimo. La sua probabile posizione era nell’attuale Piazza di Porta Capena, all’inizio di Via delle Terme di Caracalla dalla quale usciva il tracciato antichissimo che collegava Roma al Latium e ai Colli Albani, la via Latina, dalla quale nel 312 a.C. si distaccherà la via Appia, che finirà poi per soppiantarla quasi del tutto. Il primo miglio della strada (comunemente definito “urbano”, perché si trovò all’interno dell’area cittadina quando vennero costruite le Mura Aureliane, nel III sec. d.C.), si snoda non visibile verso sud, fino a Porta San Sebastiano. Via delle Terme di Caracalla ne ricalca il tracciato fino a Piazzale Numa Pompilio, all’altezza del quale si staccava sulla sinistra la Via Latina, corrispondente all’odierna Via di Porta Latina.

Bibliografia
R. Paris (a cura di), Parco Archeologico dell’Appia Antica. Un Piano per la gestione e la fruizione, Edizioni Mondadori Electa, Milano 2018

G. Pisani Sartorio, Il tratto urbano da Porta Capena a Casal Rotondo, in Della Portella Ivana, Via Appia Antica, Roma 2003.

L. Quilici, La Via Appia da Roma a Bovillae, Roma 1976.

L. Quilici, La via Appia da Porta Capena ai Colli Albani, Roma 1989.

R. Volpe, Il paesaggio medio-repubblicano sulla via Appia, in D. Manacorda, N. Balistreri, V. Di Cola (a cura di), Vigna Codini e dintorni – Atti della Giornata di Studi (Roma, Istituto di Studi Romani, 10 giungo 2015), Edizioni Edilpuglia, Bari, 2017.

L. Spera, S. Mineo, Da Roma a Bovillae (Antiche strade : Lazio : Via Appia : I), Roma 2004.

COME ARRIVARE:
Piazzale Numa Pompilio, 00184 Roma RM
raggiungibile con:

- autobus: 
3, fermata Aventino/Circo Massimo
75, fermata Circo Massimo
- Metro: 
linea B/B1, fermata Circo Massimo

ORARI DI APERTURA:
Il sito è di libero accesso

BIGLIETTI:
Il sito è di libero accesso

CONTATTI E PRENOTAZIONI:
Il sito è di libero accesso