«Via di Porta Latina «Costruzioni abusive» sulla necropoli romana»

Il luogo è meraviglioso, tra via di Porta Latina e via di Porta San Sebastiano, una tenuta nascosta da alberi e mura antiche, confinante con il parco di San Sebastiano e l’Appia Antica. Questo si vede dalla strada. Dalle foto aeree si vede ben altro: accanto alla dimora storica principale ci sono tre fabbricati adiacenti e accanto altri lotti, realizzati in acciaio e vetro, costruzioni su cui la magistratura sta indagando per presunti illeciti edilizi.

Per leggere l’articolo completo di Maria Rosaria Spadaccino su Il Corriere della Sera, ed. Roma del 12 dicembre 2012 clicca qui.